Nel momento in cui lasciano la terra, gli esseri umani che nel corso della loro esistenza terrena non hanno mai ammesso la realtà di una vita dopo la morte, o che sono stati unicamente attaccati ai beni materiali, vagano a lungo nelle regioni inferiori del piano astrale. Sono anime erranti che soffrono e, benché gli spiriti luminosi cerchino di aiutarle, non riescono ancora a liberarsi.
Viceversa, coloro che durante la loro vita hanno nutrito un grande ideale spirituale lasciano il loro corpo molto rapidamente e s’involano verso le regioni sublimi, dove nuotano nella luce e nella gioia. Da là, possono inviare benedizioni a tutti quelli che hanno lasciato in basso, per aiutarli e proteggerli. Ma non ritornano mai a visitarli nel modo in cui molti immaginano.. dal momento che hanno lasciato il corpo, sono lontanissimi dalla terra e non ridiscendono..  
.
     
By Aïvanhov
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *